Archive for the ‘Vincere Al Casino’ Category

October 27th, 2015
Comments Off on vincere casino: Catania si attiva per ridurre il numero delle sale Slot Machine

vincere casino: Catania si attiva per ridurre il numero delle sale Slot Machine

C’era da aspettarselo, almeno da chi conosce un poco il mondo del gioco d’azzardo: l’operazione di questi giorni portata a buon fine dalla Direzione Nazionale Antimafia, e le relative dichiarazioni, che fanno un’equazione semplicistica, ma certamente non completamente veritiera e non solo in questo settore, che si traduce in gioco d’azzardo = criminalità, comincia a dare “i suoi frutti”. Catania, nello specifico, ha adottato una delibera di indirizzo politico con cui è stato dato il via alla redazione di regolamenti ed ordinanze specifiche per limitare il numero delle sale scommesse e da gioco. Vi saranno sgravi fiscali per gli esercizi commerciali che decideranno di dismettere le slot machine.

Un altro duro colpo al settore, supportato dalle dichiarazioni della DIA, che si allargherà a macchia d’olio in tante città che seguiranno, e non ne vedono l’ora, l’equazione di cui a qualche rigo più sopra. Catania sottolinea, nell’occasione di queste nuove disposizioni, quanto la criminalità può essere avvantaggiata dal riciclaggio di danaro che “scorre nelle vene” del mondo del gioco. Un “incentivo” per tante attività criminali di inserirsi nel territorio catanese per cui la città vuole farsi parte diligente per arginare la “distribuzione” del gioco, cercando di limitare con normative ed orpelli l’apertura di nuove sale da gioco e cercando di ridurre drasticamente quelle già in attività.

Con buona pace di chi ha investito e voleva investire in questo settore sia finanziariamente, sia professionalmente, sia con innovazioni tecnologiche. Ma ormai… il “dado è tratto”:  il via è stato pronunciato… ora si aspettano i risultati.

Casino Online – Migliori Casinò italiani con bonus massimi

October 27th, 2015
Comments Off on Vincere: Catania si attiva per ridurre il numero delle sale Slot Machine

Vincere: Catania si attiva per ridurre il numero delle sale Slot Machine

C’era da aspettarselo, almeno da chi conosce un poco il mondo del gioco d’azzardo: l’operazione di questi giorni portata a buon fine dalla Direzione Nazionale Antimafia, e le relative dichiarazioni, che fanno un’equazione semplicistica, ma certamente non completamente veritiera e non solo in questo settore, che si traduce in gioco d’azzardo = criminalità, comincia a dare “i suoi frutti”. Catania, nello specifico, ha adottato una delibera di indirizzo politico con cui è stato dato il via alla redazione di regolamenti ed ordinanze specifiche per limitare il numero delle sale scommesse e da gioco. Vi saranno sgravi fiscali per gli esercizi commerciali che decideranno di dismettere le slot machine.

Un altro duro colpo al settore, supportato dalle dichiarazioni della DIA, che si allargherà a macchia d’olio in tante città che seguiranno, e non ne vedono l’ora, l’equazione di cui a qualche rigo più sopra. Catania sottolinea, nell’occasione di queste nuove disposizioni, quanto la criminalità può essere avvantaggiata dal riciclaggio di danaro che “scorre nelle vene” del mondo del gioco. Un “incentivo” per tante attività criminali di inserirsi nel territorio catanese per cui la città vuole farsi parte diligente per arginare la “distribuzione” del gioco, cercando di limitare con normative ed orpelli l’apertura di nuove sale da gioco e cercando di ridurre drasticamente quelle già in attività.

Con buona pace di chi ha investito e voleva investire in questo settore sia finanziariamente, sia professionalmente, sia con innovazioni tecnologiche. Ma ormai… il “dado è tratto”:  il via è stato pronunciato… ora si aspettano i risultati.

Casino Online – Migliori Casinò italiani con bonus massimi

October 25th, 2015
Comments Off on Eurojackpot: La lotteria che unisce l’europa per vincere al casino

Eurojackpot: La lotteria che unisce l’europa per vincere al casino

“Scagli la prima pietra” colui che non ha mai pensato di cambiare vita acquistando un biglietto di una qualsiasi lotteria! É un pensiero insito particolarmente nei cittadini del vecchio continente: ecco perché l’Eurojackpot, nata nel 2012 come concorrente accanito del’EuroMillions, ha ben presto conquistato più di 16 Paesi europei. Dalla Norvegia all’Olanda, dalla Slovenia all’Italia una vera e propria febbre ha contagiato particolarmente le nazioni del Nord che sono quelle più propense a tentare la fortuna nonostante gli alti redditi. Se si vuole stilare una particolare classifica si troverà in testa la Danimarca e poi via via l’Olanda, la Finlandia e la Germania: questi Paesi hanno raddoppiato la raccolta nella prima metà dell’anno corrente.

In Italia, dove il mercato per questa lotteria è ancora giovane, gli italiani dal lancio dell’Eurojackpot hanno raggiunto risultati che si possono senza dubbio chiamare “importanti”: nel medagliere delle vincite troviamo due con punti 5+2, ben 28 con punti 5+1 e 29 con punti 5+0 e alla fine di luglio quasi 300 mila euro nella città di Cono con un 5+1 ed un 5+0 da 98 mila euro. L’Italia è solo al quattordicesimo posto tra i Paesi che puntano su questa lotteria in quanto sul nostro territorio questo gioco è molto giovane rispetto ai consueti giochi, però sta prendendo pian piano spazio e conquistando il pubblico italiano.

Si sta apprezzando lo spirito internazionale dell’iniziativa ed anche la sua immagine moderna, la semplicità della dinamica di gioco ed i livelli elevati di jackpot raggiungibili con velocità. Chi vivrà…vedrà.

Casino Online – Migliori Casinò italiani con bonus massimi

October 25th, 2015
Comments Off on Vincere: Canada: Le tasse sui Casinò aiutano i poveri

Vincere: Canada: Le tasse sui Casinò aiutano i poveri

Ad oggi, in Canada, vi sono ancora due province che non consentono il gioco online, Alberta e Saskacthewan, mentre i giocatori di queste due province scommettono su operatori che si trovano in un “mercato grigio”.

Bill Robinson, presidente dell’Ente di controllo sul gioco, ha affermato che in Canada vengono spesi con il gioco d’azzardo milioni di dollari e che se in Alberta venissero regolarizzati e legalizzati il flusso di danaro resterebbe all’interno delle provincie e non andrebbe a finire nei siti off shore: si è parlato di un giro di 120 milioni di dollari l’anno. Da queste dichiarazioni ne è nato che l’Alberta Gaming & Lottery Commission sta preparando una presentazione sugli effetti positivi dell’ingresso dei giochi da casinò online nella provincia canadese da proporre ai politici in modo da far considerare appunto l’ipotesi di legalizzarli.

Questo, con un sistema di regole e di licenze senza dubbio darebbe più tranquillità ai giocatori e sopratutto farebbe rimanere il danaro all’interno della provincia e potrebbe essere utilizzato socialmente e contribuirebbe alle entrate fiscali. Dato che questi introiti sarebbero indubbiamente rilevanti, la tassazione del gioco d’azzardo online potrebbe essere usata per alcuni programmi locali e nazionali importanti come l’aiuto ai poveri ed agli anziani. Bill Robinson è convinto che questa “legalizzazione” sia necessaria ed aiuterebbe certamente tanto chi ha disagi economici e chi essendo anziano non ha più possibilità e forza lavorative. Un passo avanti da attuarsi con ragionevolezza e responsabilità , quindi, sopratutto per sottrarre al “mercato grigio” qualcosa che non gli compete, anzi…

Casino Online – Migliori Casinò italiani con bonus massimi

October 23rd, 2015
Comments Off on vincere casino: Casinò di Sanremo: Giochi da tavolo in calo

vincere casino: Casinò di Sanremo: Giochi da tavolo in calo

Bisogna indubbiamente correre ai ripari se non si vuol vedere precipitare in un abisso ancora più nero i proventi della Casa da Gioco Sanremese: i giochi da tavolo del casinò sono in netto ribasso e contribuiscono all’andamento negativo di circa 1 milione e 370 mila euro rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Preoccupazione viva quindi negli organi direttivi ed una corsa affannata ai ripari con velocità, serietà, professionalità.

Indubbiamente lo scenario va invertito e gli interventi da effettuare devono essere mirati sopratutto alla professionalità degli addetti ai tavoli da gioco che devono saper fidelizzare i “loro” giocatori mentre il casinò con promozioni, offerte deve acquisirne di nuovi. Un altro intervento importante da effettuare è l’immagine di ciò che il casinò può offrire a livello di giochi da tavolo: ciò dovrà essere discusso con le organizzazioni aziendali e trovare decisioni immediate e “capaci”.

Il personale deve quindi essere assolutamente coinvolto in questi piani, andrà riorganizzato e dovranno essere utilizzati tutti gli strumenti di flessibilità, previsti in contratto, finalizzati ad una maggiore produttività nei momenti in cui si riterrà di doverne usufruire. Allargare la fascia oraria di produttività ed inserire nuove procedure di chiusura dei tavoli da gioco ed organizzare gare ed eventi mondani che portino clientela effettivamente “giocante”. Si spera che non sia tardi, e quindi la stagione per la casa da gioco già finita quest’anno, per intervenire e quindi mettere in pratica strategie utili a ribaltare questa “negatività” che ancora una volta si è fatta sentire prepotentemente….e finanziariamente.

Casino Online – Migliori Casinò italiani con bonus massimi